Mastoplastica additiva Milano

Mastoplastica Additiva Milano – Dott. Gianluca Basso

La mastoplastica additiva Milano eseguita dal Dott. Basso nella clinica di San Babila è uno degli interventi più richiesti. Solitamente le più giovani si rivolgono al chirurgo con l’obiettivo di aumentare un seno poco sviluppato, le pazienti in età più avanzata per ripristinare volume e forma di un seno sciupato, svuotato o “caduto” per invecchiamento fisiologico o a seguito di una gravidanza, allattamento o forte dimagrimento.

Il Dott. Gianluca Basso esegue la valutazione per interventi di mastoplastica additiva Milano presso lo studio di San Babila, una clinica debitamente attrezzata per svolgere questo tipo di prestazioni.

mastoplastica additiva

In cosa consiste un intervento di mastoplastica additiva?

La mastoplastica additiva è un intervento chirurgico che non si limita solo all’ingrandimento del seno, ma lo modella, lo rende proporzionato, lo rassoda e lo ringiovanisce, rendendo attraente una parte del corpo fondamentale per la percezione della propria femminilità.

Le incisioni che vengono praticate per l’inserimento delle protesi mammarie sono poco visibili in quanto le metodiche attuali consentono di mantenerle nascoste, rispettivamente, lungo il contorno dell’areola o nelle pieghe cutanee dell’ascella o del solco mammario.

Interventi di mastoplastica additiva possono essere eseguiti anche in fase di sostituzione di vecchie protesi mammarie: la sostituzione delle protesi può essere dettata da una scelta personale (nel caso si voglia cambiare il tipo o la dimensione della protesi) o una necessità dovuta all’insorgere di complicanze (es. contrattura capsulare) e può avvenire a distanza di pochi anni o dopo 10-20 anni dall’intervento chirurgico.

Mastoplastica additiva Milano: visita per valutazione pre-operatoria

Mastoplastica additiva Milano: il colloquio prima dell’intervento

Prima di sottoporsi all’intervento di mastoplastica additiva  sarà necessario un colloquio pre-operatorio con il chirurgo plastico estetico nel quale si analizzeranno diversi fattori, tra cui risulta fondamentale quello anatomico: si deve tener conto della larghezza del torace, dell’altezza della paziente, della misura originaria e dell’eventuale ptosi (caduta mammaria), oltre che di preferenze e obiettivi personali.

Contattateci per maggiori informazioni sugli interventi di mastoplastica additiva Milano eseguiti presso lo studio del Dott. Basso o per un appuntamento.

Mastoplastica additiva: quale tipo di protesi mammaria?

Mastoplastica additiva: tutto quello che c’è da sapere

I risultati della mastoplastica additiva sono sempre più naturali grazie a tecniche di chirurgia plastica più sofisticate e a protesi mammarie più evolute.

La differenza principale tra le protesi utilizzate sta nella caratteristica della loro forma, che le divide in “protesi rotonde” e “protesi anatomiche”.

La scelta della protesi adatta viene fatta insieme alla paziente, dopo un’attenta visita e valutazione che tenga conto delle caratteristiche anatomiche di partenza e degli obiettivi che si vorrrebbero ottenere. In modo da poter raggiungere un risultato ottimale.

 

Le cose da sapere sulle protesi mammarie

L’impianto di protesi mammarie non provoca né aumenta l’incidenza di tumore al seno, di malattie autoimmuni o di malattie del tessuto connettivo.

 

Interventi correlati alla mastoplastica riduttiva: lipofilling, liposuzione e liposcultura

In alcuni casi, un’alternativa alla protesi mammaria per restituire volume e tonicità al décolleté è rappresentata dal grasso autologo: se presente in eccesso in altre aree del corpo, l’adipe può essere prelevato tramite liposuzione e – dopo apposito trattamento, con purificazione e centrifugazione – iniettato là dove invece si ricerca un aumento di volume. In questo scenario, parleremo più propriamente di mastoplastica additiva con lipofilling, tecnica innovativa che risponde alle esigenze delle pazienti che ricerchino un aumento moderato nella taglia del seno e al tempo stesso desiderino rimodellare la silhouette.

Mastoplastica additiva Milano - Dott. Gianluca Basso

Intervento mastoplastica additiva Milano San Babila

Dal punto di vista estetico la mastoplastica additiva – con un aumento esponenziale di richieste di intervento negli ultimi anni – si rivolge a coloro che intendono correggere quello che viene visto come un inestetismo o un difetto e che a volte può arrivare a limitare alcuni aspetti  della propria vita sociale; la chirurgia estetica viene quindi utilizzata al fine di guadagnare più sicurezza e autostima attraverso il raggiungimento di un obiettvo personale, ma senza snaturare la bellezza individuale che caratterizza e distingue ognuno di noi.

Il Dott. Basso mette a disposizione dei suoi pazienti professionalità, competenza, sensibilità e grande determinazione nell’accompagnare il paziente nella ricerca di equilibrio fra anima e corpo, interiorità ed esteriorità, benessere e bellezza. Per maggiori informazioni sugli interventi di mastoplastica additiva Milano o riduttiva , ma anche per sostituzione di protesi mammarie, è possibile contattare direttamente lo specialista presso la clinica di Milano San Babila, una delle migliori strutture presenti sul territorio.

 

Contattami senza impegno!